Vai al contenuto

Reti locali indipendenti collegate tra loro

La piattaforma Proitaly è suddivisa in Aree. Ogni area rappresenta una rete e/o un sistema monetario autonomo col suo specifico strumento di scambio. Tutte le aree sono collegate tra loro e formano una unica rete di scambio di prodotti e servizi.

Gli aderenti di qualsiasi rete e/o sistema monetario autonomo possono fornirsi di prodotti e servizi delle altre reti senza accorgersene. Praticamente tutte le singole reti sono collegate tra loro.

Com’è possibile ciò?

Se, per esempio, una persona si è iscritta dal circuito Proitaly, non solo potrà acquistare prodotti e servizi nella rete Proitaly utilizzando il Gaiax, ma potrà farlo anche per i prodotti e servizi di altre reti utilizzando sempre il Gaiax. Per fare un esempio concreto, un aderente Proitaly si reca presso una attività convenzionata con la rete autonoma di Ferrara che non utilizza il Gaiax ma il Fràra come moneta di scambio. Dato che entrambe le reti fanno parte dello stesso circuito, l’acquisto in Gaiax viene automaticamente accettato dal sistema senza che l’aderente se ne accorga.

Come fa una rete autonoma a mantenere le proprie impostazioni operative (e quindi la propria autonomia) e scambiare con le altre?

Ogni area creata, come detto, è una rete locale o un sistema monetario indipendente. Quando viene creata una nuova area, all’interno della piattaforma in comune, il sistema permette di inserire determinati parametri in modo che la stessa area possa essere personalizzata in base ad esigenze specifiche.

Con questo sistema la cosa fantastica è che ogni area dona la propria rete alle altre e viceversa esaltando il concetto collaborativo al massimo livello. Un esempio concreto dei principi che devono essere cambiati se si vuole costruire un nuovo paradigma. In questo caso sostituire competizione con collaborazione.

Sostituire competizione con collaborazione è il principio cardine per costruire una nuova economia solidale del benessere.